Seguici su...

Matrimonio Mancato

0008.jpg

Funerale Col Morto

IMG_4715.jpg

Locandine

FuneraleColMorto.jpg

L'Associazione culturale "Liberi Teatranti" nasce nel 2014 dalla volontà di vivere e condividere un esperienza teatrale senza scopi di lucro ed opera senza discriminazione di nazionalità, di carattere politico o religioso.

Lo scopo dell'associazione ha come fine, anche, quello di promuovere e diffondere la cultura e l'arte nel settore del teatro ed ispira la sua attività ai valori umani e si propone di realizzare spettacoli teatrali, favorendo la crescita culturale dei soci e del pubblico anche con iniziative di formazione specifica realizzate con la collaborazione di enti locali, altre associazioni, scuole, istituzioni ecclesiali etc..

Come precedentemente accennato l'associazione non persegue fini di lucro e devolve gli utili ad associazioni o ad altre realtà benefiche e o di volontariato presenti sul territorio nazionale ed internazionale.

Per l'attuazione dei propri scopi, l'Associazione potrà assumere od ingaggiare artisti, conferenzieri, esperti o altro personale specializzato estraneo all'Associazione.

Possono fare parte dell'Associazione le persone fisiche, le persone giuridiche, enti e associazioni che per il loro oggetto sociale, per la loro attività di lavoro, studio, svago, interesse culturale, siano interessate all'attività dell'Associazione medesima e ne condividano gli scopi e le finalità.

E' espressamente esclusa ogni forma di temporaneità della partecipazione alla vita associativa.

 

 

IL PRESIDENTE E REGISTA

E' regista e attore teatrale. Inizia la sua formazione teatrale come attore nel 1990 all’interno del “Teatro stabile” di Nettuno, interpretando ruoli nelle seguenti commedie: “Gennarino ha fatto il voto” e “Le metamorfosi di un suonatore ambulante” di P. De Filippo.

Prosegue il proprio cammino artistico come regista nel 1998 debuttando con la commedia di Eduardo Scarpetta: “L’Albergo del silenzio”. Questa fu l’occasione che consolidò la sua reputazione di grande regista e segnò, inoltre, l’inizio di una brillante carriera.

Nel 2002, fondò l’Ass. culturale i “Teatranti” di Nettuno, riscuotendo innumerevoli successi di pubblico e critica dirigendo commedie brillanti come: “Ah, vecchia maledetta!” (Luciana Durante), “Perché Maria” (G. Isaia), “Don Nicolino tra li guai”( A.Vanni  e Checco Durante), “La signora è sul piatto” (C. Durante), “Risate di Natale”, “Pe dù soldi, cose dell’altro mondo”, “Quando il diavolo ci mette ..la coda”, e “Il Sacro e il Profano”.

Nel 2014 ha fondato l’Associazione culturale  “Liberi Teatranti”  e, a tutt’oggi,  lavora e si impegna in ambito sociale e culturale nel territorio italiano, collezionando benemerenzepremi e riconoscimenti ottenuti dalla compagnia anno dopo anno.

 

 

 DIRETTORE ARTISTICO

(Vice Presidente)

Socio fondatore dei “Liberi Teatranti”. Dal 1996 ad oggi, grazie alle sue competenze artistiche, conoscenze ed esperienze professionali ultra ventennali nel settore Moda/Teatro, idealizza, cura e realizza le scenografie, i costumi, il trucco e soprattutto l’Immagine della compagnia.

Ha lavorato come Fashion designer per Vivienne Westwood (Londra), Romeo Gigli (Milano) Lancetti (Roma), Fausto Sarli (Roma) Rocco Barocco (Roma), Gattinoni (Roma), e come Direttore di produzione presso l’atelier di Andrè Laug (Roma).

In Italia e a New York inizia a collaborare con i più prestigiosi Stilisti nei backstage delle sfilate e con importanti brand della cosmesi, maturando un’esperienza tecnica di altissimo livello.

Tra le collaborazioni: Rino Balducci (Intercoiffure Italia), Marcello Casoni e Antonio D’amato “Donna sotto le stelle” (P.zza di Spagna - Roma), Sak's Fifth Avenue (N.Y), Naiman Marcus (N.Y), Joan collins, Patty Pravo, Ivana Trump, Jolanda Addolori, Marina Ripa di Meana, Gabriella Carlucci, Giorgia Todrani, ecc

In Teatro ha debuttato nel 1998 con la commedia di Eduardo Scarpetta: “L’albergo del silenzio” come attore, costumista e truccatore, e nel corso degli anni a venire, grazie alla sua grande passione per il suo lavoro, ha riscosso grandi successi, sia in ambito moda che teatrale. 

Attualmente è Direttore Artistico, regista, scenografo, costumista, truccatore, nonchè Vice Presidente dell'Associazione "Liberi Teatranti".